Il Brand Wolf fa la sua comparsa nell’automobilismo nel 1976, quando il canadese Walter Wolf fondò la Walter Wolf Racing.
La squadra prese parte al campionato mondiale di Formula 1 per quattro anni tra il 1976 e il 1979 con diversi piloti tra cui spiccano i nomi di Jody Scheckter, Keke Rosberg e James Hunt: 3 vittorie, tra cui una all’esordio, 1 pole position, 2 giri veloci, 13 podi e 79 punti costituiscono il palmares di quel periodo. Parallelamente all’impegno in Formula 1 nel 1977 la Wolf realizzò una vettura Can-Am a ruote coperte.
La caratteristica livrea nero-oro fa il suo ritorno nel 2009, quando Avelon Formula, diretta da Giovanni Bellarosa, decide dopo aver acquisito i diritti del marchio di dar vita ad un innovativo progetto: la Wolf GB08. La vettura, una Sport Prototipo di classe CN2 motorizzata da un propulsore Honda 2 litri, è realizzata con grandi ambizioni e punta ad aprire una nuova era nella categoria.

L’esordio in pista avviene il 25 Aprile 2010 al Misano World Circuit, in occasione del round inaugurale del Campionato Italiano Prototipi. Ivan Bellarosa domina l’intero weekend stabilendo la pole position e conquistando in gara la prima di una lunga serie di vittorie. Durante la stagione la Wolf GB08 non ha rivali e in Ottobre Bellarosa si laurea Campione Italiano dopo essere scattato sempre dalla prima fila, e per tre volte dalla pole position, conquistando due vittorie, sette secondi posti, cinque giri più veloci in gara. Nello stesso mese arriva anche il primo successo internazionale con l’affermazione nella Eurosport Prototypes Series.
Dopo la conquista del Campionato Italiano Prototipi del 2010 la Wolf GB08 CN si dimostra imbattibile nelle stagioni 2011 e 2012 del FIA Speed Euroseries, ma si aggiudica anche l’Asian Le Mans Series, il Campionato Belga Belcar e l’Australian Prototipe Series riuscendo a vincere e a stabilire record in ogni competizione che vede al via vetture di classe CN, dal VdeV alle più prestigiose competizioni endurance come la 12 ore di Abu Dhabi e la 24 ore di Zolder, senza dimenticare la vittoria della Pikes Peak 2019. Non manca l’attenzione anche da parte di VIP come il batterista della band Travis Neil Primerose, che ordina personalmente una Wolf GB08.

Nel Biennio 2013-2014 le Wolf GB08 conquistano il campionato Portoghese CISP e quello Austro-Tedesco SCC in divisione 2, mentre l’attenzione della factory è orientata alla realizzazione di nuovi modelli per soddisfare al meglio le esigenze dei mercati americani e asiatici, affacciando la produzione anche alle gare in salita. Tra i vari nuovi modelli si distingue la Wolf GB08 F1, che ottiene l’omologa FIA Formula 1 2005.
Il 14 Giugno 2015 Wolf Racing Cars partecipa alla 83esima edizione della 24 Ore di Le Mans e nel mese di novembre, dopo aver trionfato con le proprie Wolf GB08 nel campionato Belga Belcar e nel Endurance Champions Cup, Wolf Racing Cars iscrive il proprio nome anche nell’albo d’oro della 6 Ore di Roma, la più prestigiosa competizione Endurance Italiana.

Nel 2016, Wolf Racing Cars inizia il lavoro di sviluppo della Power Unit 1.6 Turbo e il 29 maggio all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola una Wolf GB08 diventa la prima vettura Sport Turbo omologata CN a vincere una competizione. Durante l’anno le biposto Wolf ripetono la vittoria nell’Endurance Champions Cup, mentre negli Stati Uniti John Morris e Ron Eckardt ottengono diversi successi nelle serie di Spring Mountain Racing (SMMR), consentendo a Ron Eckardt di essere coronato campione con la sua Wolf GB08 SM nella classe LSR2.

La grande novità del 2017 si chiama Wolf GB08 Tornado, nuovissima biposto Sport che debutta in Marzo in Australia impressionando subito per estetica e performance, permettendo poi ad Ivan Bellarosa di laurearsi Campione Italiano Prototipi 2017 con 11 vittorie su 12 corse. La nuova Tornado si impone in diverse competizioni Endurance fra le quali la 3 ore di Imola e alla 6 ore di Roma è proprio la Tornado a regalare a Wolf Racing Cars la Pole Position numero 100 della propria storia.


Nel 2018 a naturale riconoscimento delle qualità e delle performance delle vetture Wolf arriva la decisione della Federazione Automobilistica Italiana di scegliere la nuova Wolf GB08 Thunder come l’unica Sport Prototipo ammessa a disputare i Campionati Italiani che si svolgeranno dal 2018 al 2022.

Il 2019 è l’anno della consacrazione della Wolf GB08 Tornado che diventa il riferimento mondiale per la categoria. La vettura si dimostra più veloce anche delle vetture di classe LMP3 e diventa la Sport Prototipo perfetta per le competizioni Endurance, come testimoniano i titoli vinti nella serie Francese Ultimate Cup, oltre ai successi nell’Italiana 2h Endurance Champions Cup e nella Medio Orientale Middle East Series, vittorie che fanno salire lo score di Wolf Racing Cars a 137 successi, mentre sono 124 le Pole Position, 117 i giri veloci in gara e 13 i campionati vinti.

Nel Gennaio 2020 viene firmato un importante accordo con Ford Motor Company in virtù del quale Wolf Racing Cars assume lo status di “Specialty Engine Builder" del costruttore americano. E' l’inizio di una collaborazione tecnica e commerciale che vedrà nel corso dell’anno debuttare le versioni Extreme della Wolf GB08 F1 e della Wolf GB08 Tornado, spinte dal motore V8 5.2 Ford.


WOLF RACING CARS

Via Matteotti, 311
25063 Gardone Val Trompia (Brescia), Italy
Phone: +39 030 8349756
Fax: +39 030 8913792
info@wolfracingcars.com
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram